PD A. METATO-M. DELL’ACQUA SULLA TRAGEDIA DI LAMPEDUSA

lampedusaIl Direttivo del Circolo PD di Arena Metato Madonna dell’Acqua partecipa commosso al dolore dei familiari delle vittime e rimane attonito e sconvolto dalle notizie dell’immane tragedia accaduta nel mare di Lampedusa.

Non si può dimenticare la pluriennale sordità della politica Nazionale ed Europea ai gridi di dolore che si levano dal Sud del mondo le cui tragedie, guerre, rivoluzioni espellono tanta parte di quelle comunità. Le significative parole dette da Papa Francesco a Lampedusa – frontiera meridionale del “Nord opulento e impaurito” – alcune settimane orsono devono spronare credenti e laici ad un rinnovato e forte impegno.

Da anni è in corso – senza che si siano definite politiche adeguate alla dimensione delle criticità – una migrazione di popoli che si muovono dal Sud verso il Nord del mondo. Dalle zona di guerre, carestie, alluvioni i profughi premono per ottenere – per se e per le loro famiglie – nei paesi del nord industrializzato una migliore speranza di vita.

Il Circolo PD sollecita tutte le persone di buona volontà, l’intera comunità ad attivarsi con iniziative di accoglienza e solidali verso tutte le persone che soffrono. Le migrazioni non riguardano una parte del mondo né una parte del nostro territorio nazionale, ma riguardano la vita di tutti. Non si tratta – come per lungo tempo si è sostenuto col Governo di CentroDestra – di questioni di polizia o di frontiere da chiudere, ma di comunità regolate ed attrezzate per crescere di nuovo, insieme con i nuovi arrivati.

Il Circolo PD di Arena Metato Madonna dell’Acqua promuoverà a breve un incontro aperto alla partecipazione dei cittadini a cui sollecitare la partecipazione di soggetti istituzionali e associativi per approfondire gli ambiti in cui possiamo – anche da qui – intervenire concretamente.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

Vedi altri articoli in: News dai Circoli