“Consapevolezza del passato e curiosità per il futuro: l’unico modo per vivere bene il presente.”

Walter Veltroni

Prossimi Eventi

Facebook Post

2 ore fa

PD San Giuliano Terme

#ilcomuneinforma
"GO BLUE": IL KAFFEE HAUS SI TINGE DI BLU PER I DIRITTI DEI BAMBINI DI TUTTO IL MONDO

Come annunciato ieri, questa sera uno dei simboli del nostro territorio, il Kaffee Haus, si è tinto di blu per i diritti dei bambini di tutto il mondo. Oggi si celebra infatti la Giornata internazionale peri diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, in ricordo dell'approvazione della Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia avvenuta il 20 novembre 1989. Con questo gesto simbolico la nostra comunità si schiera al fianco di tutti coloro che pretendono per ogni bambino e adolescente la piena garanzia di ogni diritto, da quello dell'ascolto a quello dell'istruzione, senza dimenticare quello ad un ambiente positivo in cui vivere e crescere. Perché i bambini e gli adolescenti non sono il nostro futuro: sono già il nostro presente.
... Altro...Leggi meno

Leggi su Facebook

NUOVO ALLOGGIO APES NEL PARCO DEI PINI - Recuperato ex immobile tecnico. Entro dicembre il via ai lavori

Un nuovo alloggio di edilizia residenziale pubblica sarà realizzato nel Parco dei Pini a San Giuliano Terme.

La conferma arriva da Apes, ente che gestisce gli alloggi di edilizia residenziale pubblica di tutti i comuni della provincia di Pisa.

Partiranno quindi i lavori di recupero di un ex edificio tecnico nel "Parterre", cuore del comune termale, come stabilito dalla determinazione firmata da Apes lo scorso 3 settembre.

A fine ottobre è stato firmato anche il contratto e quindi i lavori possono partire.

"Dovendo partire entro quarantacinque giorni dalla firma – afferma l'assessore alla casa del Comune di San Giuliano Terme, Francesco Corucci –, è verosimile che i lavori inizieranno entro la prima metà di dicembre. La tempistica prevista comunicata da Apes è di circa 7 mesi dall'inizio dei lavori, che seguiremo con continuità e attenzione".

"Lo avevamo detto in campagna elettorale dedicando un'iniziativa esclusivamente a questo tema specifico – sottolinea il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio –. Il recupero del patrimonio edilizio esistente è prioritario per noi, specie se legato alle politiche sociali: in questo caso, un ex edificio tecnico nel Parco dei Pini, centro di San Giuliano Terme, sarà messo a disposizione dell'edilizia residenziale pubblica, dando una risposta concreta a un bisogno che va ascoltato e di cui dobbiamo farci carico".

"Altre novità relative al Parco dei Pini - conclude il sindaco -: a breve sarà presentato alla cittadinanza il progetto "aperto" per il recupero dell'area, mentre stiamo lavorando all'acquisizione del 50% della Baracchina che ancora appartiene alla Regione: una volta risolto, via al bando per la gestione".
... Altro...Leggi meno

Leggi su Facebook

Approvato il Piano operativo comunale
Di Maio: “Risultato storico. La macchina comunale entra a pieno regime”

Il Piano operativo comunale di San Giuliano Terme è stato approvato dal Consiglio comunale nella seduta dello scorso 30 ottobre.
Temi territoriali, ambientali, paesaggistici e sociali, ma soprattutto un obiettivo fondamentale, a cui si è arrivati in seguito a un processo partecipativo: migliorare la qualità della vita dei cittadini, promuovere una riqualificazione e valorizzazione diffusa del territorio comunale e delle sue risorse investendo sull’identità locale.
Sono queste le basi su cui poggia il Poc appena approvato.

E ancora, gli obiettivi: contrasto al consumo di suolo inteso come processo di riqualificazione della struttura insediativa; revisione del patrimonio edilizio esistente attraverso micro-interventi per la valorizzazione dei centri storici e di rigenerazione urbana; promozione del ruolo multifunzionale del territorio rurale; partecipazione come componente ordinaria delle procedure di formazione dei piani.

Questo importante aggiornamento della disciplina in carica è stato possibile grazie ai recenti studi sul rischio idrogeologico e sismico per garantire la sicurezza dei cittadini e del territorio.

Il Piano operativo comunale rinnova, in parte, nei contenuti, nel linguaggio e negli elementi costitutivi gli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica con le seguenti finalità:

- Lo sviluppo sostenibile delle attività rispetto alle trasformazioni territoriali indotte;
- Lo sviluppo socioeconomico sostenibile e durevole;
- Evitare il nuovo consumo di suolo promuovendo il recupero, la rigenerazione e il recupero;
- La salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio territoriale inteso come bene comune.


“Si tratta di un risultato storico. Esprimo ancora una volta la mia più sincera soddisfazione – conclude il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio – per aver raggiunto tramite questo strumento obiettivi importanti come il contrasto al consumo di suolo, la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente in tutte le sue declinazioni e l'implementazione di scelte per l'attuazione di precise politiche sociali attraverso la regolamentazione attuativa dell'edilizia residenziale sociale. Una macchina comunale che può finalmente entrare a regime con un Piano operativo aggiornato e funzionale, nell’interesse e per la sicurezza di tutti i cittadini. Grazie davvero a tutti gli uffici, a partire dall’urbanistica”.


Cos’è il Poc.
Il Piano operativo comunale, formatosi ai sensi dell’articolo 222 della Legge regionale 65/2014, Norme per il governo del territorio, disciplina l’attività urbanistica ed edilizia, le trasformazioni d’uso, la realizzazione dei servizi e di impianti e qualsiasi altra opera che comporti la trasformazione dello stato fisico del territorio comunale.
Con i suoi principali obiettivi ha sostanzialmente implicato la revisione del previgente Regolamento urbanistico (delibera CC. N. 65 7 luglio 2000) e l’analisi critica del Piano strutturale per la valutazione della coerenza di quest’ultimo rispetto al nuovo quadro normativo, al fine di una gestione del territorio nella continuità e nel rispetto del Pit (Piano di indirizzo territoriale), con valenza di Piano paesaggistico approvato con DCR n. 37/2015, e del vigente Ptc.

Il 16 luglio 2019 la Conferenza paesaggistica ha dichiarato il Piano operativo comunale conforme, riconoscendo pertanto la struttura del progetto conforme alle prescrizioni direttive e obiettivi del Pit.

Il Poc sarà consultabile sul sito del Comune di San Giuliano Terme da venerdì 8 novembre.
... Altro...Leggi meno

Leggi su Facebook

Una comunità che cammina insieme è per noi

Una comunità che si cura...

del posto in cui vivi

Una comunità che conosce il territorio e lo rispetta. Che lo vive tutti i giorni. Che lo valorizza. Che lo rende sicuro. Che lo difende. Che lo preserva.

Una comunità che ricicla e riusa. Che è sostenibile a basso impatto. Che si muove senza fare file. Che va in bici. Che usa i mezzi pubblici.
Una comunità che non si dimentica di te.

dei bambini, dei giovani e degli anziani

Una comunità che ti fa crescere. Che valorizza la conoscenza. Che è sana e fa sport. Che gioca insieme. Che vive all’aperto.

Una comunità che ti aiuta a conciliare famiglia e lavoro. Che aiuta i genitori con bambini piccoli.

Una comunità che fa convivere le generazioni.

dei propri valori

Una comunità che non dimentica. Che è nata dalla resistenza. Che rispetta le regole e gli altri. Che crede nella storia. Che pensa alle persone.

Una comunità che rifiuta la violenza. Che vuole le pari opportunità. Che crede nell’integrità.

Una comunità libera di esprimersi.

del tuo futuro

Una comunità che sa pianificare. Che guarda lontano. Che ti sostiene. Una comunità a misura di persona.

Una comunità che ama il monte e l’ambiente. Una comunità di artisti e artigiani. Che crea lavoro e opportunità.

della tua vita

Una comunità che ti ascolta. Che ti facilita la vita.

Una comunità digitale. Che innova. Che ti dice la verità.

Una comunità presente. Che pensa a te e alla tua famiglia. Che risolve i problemi.

di te

Una comunità solidale. Una comunità in cui tutti stanno meglio. Una comunità che include. Che si fonda sul reciproco rispetto. Che ha il coraggio di accogliere. Che non lascia indietro nessuno. Che non ha bisogno di urlare.

Una comunità insieme ad altre comunità limitrofe. Che lotta per i diritti di tutti.

Ti proponiamo una comunità possibile.
Cammina con noi!

Video in evidenza

Notizie